michael kors borse boonen borse qatar apriscatole

boonen borse qatar apriscatole

tom boonen ha vinto la tappa del tour of qatar prima come campione del mondo mark cavendish ha fatto il suo debutto per il team sky.

cavendish non gara sprint al termine della 142.5 chilometri di percorso da barzan towers per il college del nord atlantico come ha continuato a riprendersi dalla sua recente attacco della malattia.

era caduto malato, il suo volo da londra heathrow a doha, venerdi ‘sera, ma era in grado di iniziare la gara e sono tornato a casa sano e salvo nel principale gruppo, con il team sky michael kors borse invece cercando di portare via davide appollonio per la sprint.

ma e ‘stato omega pharma, passo veloce rider boonen che ha prevalso in notevole stil michael kors borse e, con adam blythe (bmc racing) e peter sagan (liquigas cannondale) nel terzo.

appollonio esagerato in terza, ma è sesto in classifica generale dopo aver precedentemente raccolti un paio di bonus secondi mentre inseguiva a casa tyler farrar (garmin barracuda) nella seconda sprint intermedi.

la prima movea vento il compito di tutti i cavalieri più facile di quanto sarebbe stato relativamente semplice e un giorno ha visto adam hansen (lotto belisol) interruzione chiara della confezione dopo solo 3km prima di aprire un massimo di piombo di 6 minuti e 40 secondi.

le condizioni di significato non avrebbe mai mantenere quella pista e, dopo aver preso il primo intermedio sprint era coinvolto dalla peloton.

voce in finale michael kors borse 20km il campo era tutti insieme e michael barry aiutato team sky drive sul davanti, con lotto belisol anche prominente.

squ michael kors borse adra cielo era prendere il controllo in l’ultimo chilometro, ma quando boonen burst sgombrare il campo era già fatta e ha alimentato pure negli ultimi 50 metri, superando il limite di tre lunghezze di fronte ad andare in bici, il capo e ‘oro del new jersey.

“cav non era troppo indietro e ha avuto una buona giornata.stava aiutando il suo compagno di squadra nel corso della gara che è stata una piacevole sorpresa, perche ‘gli ho detto che non devi fare niente se non si sentiva a dopo la sua malattia.